Sovra indebitamento

Gestione delle crisi da eccessivo indebitamento - Legge n. 3/2012 e successive modifiche.

La Legge sul "sovra indebitamento" o "salva suicidi" e il successivo Codice della Crisi, hanno segnato un'importante tappa nel percorso di modernizzazione dell'ordinamento italiano nel campo dell'eccessivo indebitamento della persona fisica.

Per sovra indebitamento s'intende quella situazione di permanente squilibrio fra i debiti contratti e il patrimonio prontamente disponibile per farvi fronte, che determina la rilevate difficoltà per il debitore di onorare i propri debiti, ovvero la definitiva incapacità di pagarli regolarmente.

A chi sono rivolti i benefici messi a disposizione della Legge?

Con la Legge del 2012 si è voluto consentire a soggetti sovra indebitati non fallibili (come professionisti, piccoli imprenditori, pensionati, piccole società artigiane o imprenditori agricoli) di avviare una procedura presso il Tribunale competente volta ad ottenere la definitiva liberazione dai debiti (anche dai debiti con Equitalia), attraverso un pagamento rateale concordato e con una forte riduzione del debito nel suo complesso.

Come ti aiuteremo

I nostri Professionisti ti forniranno assistenza attraverso:

1) il piano del consumatore o piano del consumatore di ristrutturazione dei debiti: un accordo con il creditore che prevede il pagamento del debito in forma ridotta;

2) l'accordo di ristrutturazione del debito o concordato minore: procedura di riduzione del debito che può essere presentata da enti ed imprese non fallibili;

3) la liquidazione controllata del sovra indebitato: il debitore mette a disposizione il suo patrimonio per saldare i suoi debiti, beni che saranno monetizzati da un liquidatore nominato dal Tribunale;

4) l'esdebitazione del sovra indebitato: ovvero la liberazione del debitore persona fisica dai debiti che residuano con i creditori concorsuali dopo la liquidazione del patrimonio. 

INVIACI I TUOI DATI. BASTANO 2 MINUTI

Lo puoi fare via mail o telefonicamente, scattando una foto ai documenti che hai ricevuto.

Entro 48 ore ci attiveremo per contrastare la richiesta di pagamento.

oppure